↓↓↓ Video ↓↓↓


 

La vedova del trullo (1979), Film Completo, Pelicula Completa, Renzo Montagnani, Mario Carotenuto.

Воспроизведение вашего видео начнется через 45

↓↓↓ Video ↓↓↓


 

2 Просмотры

Iscriviti al canale per non perderti nuovi Film e video!!!! https://www.youtube.com/channel/UCI04... https://www.youtube.com/c/MarcoFaddakika Grazie p...

Дата загрузки:2021-05-21T02:35:08+0000

↓↓↓ Video ↓↓↓


 

Издатель
Iscriviti al canale per non perderti nuovi Film e video!!!!
https://www.youtube.com/channel/UCI04...
https://www.youtube.com/c/MarcoFaddakika
Grazie per l'iscrizione!!!!

La vedova del trullo è un film del 1979 diretto da Franco Bottari.

La vedova del trullo
Paese di produzione Italia
Anno 1979
Durata 93 min
Genere commedia, erotico
Regia Franco Bottari
Musiche Stelvio Cipriani

Trama
Sammichele di Bari: Maddalena è una giovane e piacente ragazza, che resta vedova durante la festa patronale del paese. Il consiglio comunale le offre di abitare in un trullo e lei prima dà una mano alla parrocchia di Don Bonifacio, poi lavora come infermiera. Maddalena riceve attenzioni particolari da parte del giovane figlio di un suo paziente; un giorno però arriva nel paese il Professore Luigi Granini, un uomo del tutto identico al caro estinto Nicola.

Interpreti e personaggi
Rosa Fumetto: Maddalena
Renzo Montagnani: Nicola
Mario Carotenuto: sindaco
Carlo Giuffré: don Bonifacio
Nino Terzo: maresciallo dei carabinieri
Roberto Gallozzi: Salvatore
Sandro Ghiani: Osvaldo
Luca Sportelli: addetto hotel
Giusy Amato: Giusy
Margit Evelyn Newton: Enrica

Cast
Primo film girato in Italia da Rosa Fumetto, spogliarellista del Crazy Horse di Parigi, con la partecipazione di un'altra stella del ramo, Margit Evelyn Newton.
Esiste anche una edizione per il mercato tedesco.

Film con
Rosa Fumetto, nome d'arte di Patrizia Novarini (Torino, 22 agosto 1946), è una showgirl, danzatrice, attrice e cantante italiana. Celebre spogliarellista del Crazy Horse, storico locale parigino di cabaret, è stata pin-up e personaggio di spicco negli spettacoli a contenuto erotico fra gli anni settanta e ottanta in Francia e in Italia.

Biografia
Figlia di una ballerina, nel 1968 venne notata e assunta da Alain Bernardin nel suo famoso locale di strip-tease parigino, il Crazy Horse, diventandone rapidamente la vedette di punta e rimanendovi con grande successo per nove anni. Nel 1973 esordisce come attrice cinematografica con il film erotico Les tentations de Marianne; successivamente ha recitato in diverse pellicole fra cui Lo specchio del desiderio (1983), diretto da Jean-Jacques Beineix e interpretato da Gérard Depardieu e Nastassja Kinski, senza però avere molta fortuna. Nel 1979 incide il singolo Crazy Moon, edito dalla RCA, che ottiene un buon successo commerciale in Spagna. Pubblica in seguito un nuovo singolo, Non mi chiedere perché, nel 1984.

Nel 1983 appare con successo in televisione come spogliarellista di classe nel varietà sexy Il cappello sulle ventitré, trasmesso su Rai 2 in seconda serata; è la prima showgirl ad eseguire uno strip-tease integrale nella televisione italiana. In questi anni posa inoltre per Playmen; benché prossima alla quarantina, il suo sedere, considerato uno dei più perfetti dell'epoca, viene scelto (battendo quello di Nadia Cassini) come testimonial dello slip Roberta in una celebre pubblicità degli anni 80, focalizzata esclusivamente sul fondoschiena dell'attrice coperto da uno slip di cotone bianco e da una lunga treccia bionda posticcia. Lo slogan era: Lo slip dei vent'anni. Nel 2006 è in teatro nella piéce Se ne cadette 'o teatro, per la regia di Bruno Colella e al fianco di Ernesto Mahieux. L'anno seguente interpreta il ruolo di Lola nel film Gloss - Cambiare si può di Valentina Brandolini.

Film con
Nino Terzo, all'anagrafe Antonino (Palermo, 22 maggio 1923 – Marano di Napoli, 8 maggio 2005), è stato un attore e comico italiano.

Biografia
Nato a Palermo, Antonino Terzo lavorò assiduamente nell'avanspettacolo e in spettacoli di rivista, lavorando anche nelle compagnie teatrali di Totò, Peppino De Filippo, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia e Domenico Modugno. Terzo fu inoltre attivo anche come cantante, partecipando a numerose operette.

Nel 1962 debuttò nel cinema e presto divenne un noto caratterista in commedie e farse all'italiana interpretando, con piccole variazioni, il personaggio che lo aveva reso celebre nell'avanspettacolo, un uomo affetto da balbuzie e atavica afasia, incapace di parlare senza aver prima inspirato ed espirato profondamente.

Nel 1992 abbandonò definitivamente lo spettacolo per seri problemi di salute. Malato da tempo, muore l'8 maggio 2005 nella sua casa a Marano di Napoli dopo aver subito quattro infarti.

Film con
Roberto Gallozzi (Roma, 26 ottobre 1960) è un attore italiano.

Biografia
Iniziò fin da bambino a recitare; all'epoca, impiegava lo pseudonimo di Roberto Pagano; fu con tale accreditamento che interpretò il ruolo di Michele nel film di genere bellico Il dito nella piaga e Storia de fratelli e de cortelli nel ruolo di Gnappetta.

Successivamente, ha raggiunto una certa notorietà recitando in numerosi film - soprattutto di genere commedia - negli anni settanta ed ottanta. Si ricorda la parte da protagonista nel film Che casino... con Pierino, apocrifo della saga dei Pierino inaugurata da Alvaro Vitali.
Категория
Эротические фильмы
Комментарии выключены